Fibra ottica, ecco la convenzione Anas – Open Fiber

Posted on by Eleonora De Giorgio in News Commenti disabilitati su Fibra ottica, ecco la convenzione Anas – Open Fiber

broker pcAnas e Open Fiber, la società partecipata da Enel e dalla Cassa depositi e prestiti, hanno recentemente siglato la prima convenzione che disciplina la diffusione della banda ultralarga in Italia, e grazie alla quale sarà possibile effettuare l’installazione, sulle strade dell’Anas, di reti di comunicazioni elettroniche ad alta velocità in fibra ottica. Read more


Referendum del 4 Dicembre: cosa succede se vince il Sì

Posted on by andrea in News Commenti disabilitati su Referendum del 4 Dicembre: cosa succede se vince il Sì

bandiera-italiaIl tema del Referendum del 4 Dicembre è particolarmente scottante, soprattutto perché si tratta di chiedere all’intera popolazione italiana la sua opinione a riguardo della Riforma Costituzionale. Non si tratta quindi di un semplice referendum abrogativo per una norma marginale, ma di una modifica alla Costituzione, che influirà pesantemente sul funzionamento dell’iter parlamentare e sulla composizione stessa del Parlamento. Vediamo insieme quali sono i principali punti toccati dal disegno di legge, già approvato sia dalla Camera, sia dal Senato. Read more


Dopo il bosone Higgs, arriva quello Madala

Posted on by Eleonora De Giorgio in News Commenti disabilitati su Dopo il bosone Higgs, arriva quello Madala

bosone-madala-6c2ef7da77f3ba72d3222d5e72c5ffaf5Dopo il bosone Higgs arriva il bosone Madala. Merito della scoperta (ipotizzata) è degli studiosi dell’High Energy Physics Group (HEP) presso l’University of the Witwatersrand di Johannesburg, che hanno stimato la presenza di una nuova particella, ribattezzata Madala, che potrebbe contribuire a rivoluzionare la nostra visione di Universo.

Se infatti il bosone Higgs è utile per poter conferire una massa a tutto ciò che ci circonda, (esseri umani compresi), il bosone Madala avrebbe addirittura la capacità di interagire con quella materia oscura che rappresenta uno dei grandi misteri del cosmo.

A conferma di ciò, gli scienziati sudafricani hanno reso noto di essere riusciti a trovare nuove evidenze dell’iniziale ipotesi del 2012, dopo aver correttamente analizzato i dati prodotti dalle collisioni tra particelle, spinte a velocità prossime a quelle della luce, nel superacceleratore LHC del CERN. Read more


Tradimenti di coppia: i 5 mestieri che aiutano l’infedeltà

Posted on by andrea in News Commenti disabilitati su Tradimenti di coppia: i 5 mestieri che aiutano l’infedeltà

chefL’infedeltà di coppia è un fenomeno talmente tanto conosciuto e frequente che ormai è entrato a far parte dell’immaginario collettivo. Una chiara dimostrazione di ciò la ritroviamo nel fatto che l’investigatore privato Roma per tradimenti stia divenendo una professione sempre più richiesta dagli uomini e dalle donne di tutta Italia: del resto, spesso e volentieri si è costretti a rivolgersi ad un professionista dell’investigazione per stanare dei tradimenti che sono già nell’aria.

La cosa desta tanta curiosità che su di questo fenomeno sono state create delle indagini ad hoc: una delle più curiose su questo fronte è senza dubbio la ricerca che mira a stabilire i 5 mestieri più propensi al tradimento. Il tecnico del computer è al primo posto: il 29% degli intervistati ha ammesso di aver avuto una scappatella con un tecnico informatico tra un ripristino ed un back up! Il casalingo tiene invece testa alla seconda posizione: l’uomo con la parannanza che si occupa di cucina e faccende domestiche rientra nell’immaginario erotico di parecchie donne. Il terzo posto è attualmente detenuto dallo chef a domicilio, forse perchè gioca proprio su quel magico (quanto arcinoto) connubio di cibo e sesso: fatto sta che lo chef a domicilio sia uno dei mestieri più propensi all’infedeltà.

Per i tradimenti virtuali, invece, va particolarmente forte il copywriter. Sarà che sta sempre a contatto con chat e social network, ma tant’è: il copywriter è una professione ad alto rischio tradimento! E per finire troviamo il medico, che con la scusa del “giocare al dottore” ha serie probabilità di farsi travolgere da una ondata di passione improvvisa e sconvolgente.

Naturalmente tutto è molto relativo, ma se conoscete persone che ricoprono almeno uno di questi lavori vi consigliamo di stare bene attenti: potrebbero attrarre le donne a voi vicine! E tradire a loro volta, qualora coniugati.


Droni di ieri e droni di oggi: la storia dei velivoli radiocomandati

Posted on by andrea in News Commenti disabilitati su Droni di ieri e droni di oggi: la storia dei velivoli radiocomandati

 

drone militareAnche se non abbiamo mai avuto modo di incontrarli o li abbiamo visti solo in poche occasioni, non è affatto detto che i droni non siano parte del nostro vivere quotidiano. Gli ingegneri che lavorano affinché i droni entrino a far parte della società civile, stanno infatti sviluppando da un po’ di anni a questa parte una serie di tecnologie capaci di rendere questi velivoli sempre più all’avanguardia, sofisticati, pronti a sfidare qualsiasi intemperia. E tali studi, qualche passo in avanti sembrano averlo compiuto: i droni sono ormai comunemente impiegati in ambito militare, ambientale, architettonico, agricolo e ludico per facilitare la vita di ciascuno di noi, ma soprattutto, per mettere in sicurezza la nostra stessa incolumità. Read more