Euro verso nuovo rafforzamento?

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza, Forex Commenti disabilitati su Euro verso nuovo rafforzamento?

L’euro ha chiuso la scorsa settimana con un ulteriore rafforzamento delle proprie quotazioni contro il dollaro, aiutato soprattutto da nuovi dati macro positivi sulla crescita dell’area, e da qualche apertura sul fronte politico in Germania dove – dopo il fallimento dei primi negoziati per formare un governo di coalizione tra CDU, liberali e verdi – l’SPD ha lasciato intendere che potrebbe collaborare per poter governare nuovamente con la formula della grande coalizione con la CDU di Merkel. Read more


Dollaro in marginale recupero

Posted on by Eleonora De Giorgio in Forex Commenti disabilitati su Dollaro in marginale recupero

Il dollaro statunitense ha chiuso la scorsa settimana in ribasso dal picco di fine 2002 contro il basket delle principali valute di scambio, con gli investitori che sembrano essere impegnati a prendere profitto dopo il rally degli ultimi due mesi, legato alla vittoria di Trump e a un’improvvisa euforia sulle mosse di politica fiscale della nuova amministrazione, e su quelle di politica monetaria di una Federal Reserve che sarà costretta a “correre dietro” alle scelte di Trump, andando a compensare con la propria policy quel che farà il neo presidente (in carica dal prossimo 20 gennaio). Read more


Tutte le novità finanziarie della settimana

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Tutte le novità finanziarie della settimana

trump2La settimana postelezioni USA è particolarmente ricca di novità e di dati in uscita. Cominciamo da quelli europei, ricordando come a margine dei dati sul PIL del terzo trimestre, l’indice di fiducia ZEW tedesco dovrebbe segnare nuovi progressi in novembre. La stima finale per l’inflazione di ottobre dovrebbe confermare l’accelerazione a 0,5 per cento su base annua come da stima flash, mentre è visto stabile (a 0,8 per cento) il dato core.

Per l’Italia, è in uscita la stima finale che conferma il CPI in deflazione a -0,1 per cento anno su anno in ottobre mentre le attese per il dato flash sul PIL indicano un’accelerazione a +0,2 per cento trimestre su trimestre nel terzo periodo dell’anno. Read more


Trading, si attendono i risultati del FOMC

Posted on by Eleonora De Giorgio in Forex Commenti disabilitati su Trading, si attendono i risultati del FOMC

rana denaroContinua a crescere, sui mercati finanziari, l’attesa per la riunione del FOMC del mese di novembre che, secondo quanto prevedono i principali analisti internazionali, dovrebbe comunque essere prevalentemente interlocutoria: gli osservatori prevedono infatti che il Comitato mantenga la politica monetaria invariata e al tempo stesso prepari la strada per un rialzo dei tassi a dicembre, quando non vi sarà nessun altro evento di ostacolo (come le elezioni presidenziali USA) a catalizzare l’attenzione. Read more