Come prevenire l’acne

L’acne è uno dei “nemici” della pelle più temuti e, spesso, più tenaci. Ma come evitarlo? Innanzitutto, mantenete il vostro viso pulito. Indipendentemente dal fatto che abbiate o meno l’acne, è importante lavare il viso due volte al giorno per rimuovere le impurità, le cellule morte della pelle e il grasso extra dalla superficie. Lavarsi più spesso di due volte al giorno non è necessariamente meglio, anzi, potrebbe fare più male che bene. Cercate pertanto di trovare il giusto equilibrio.

Nel far ciò utilizzate acqua calda, non bollente, con un detergente delicato per il viso. Usare un sapone “duro” (come quello per il corpo, con deodorante) può invece turbare una pelle già infiammata e causare più irritazione.

Evitate inoltre di strofinare la pelle con una salvietta, un guanto esfoliante o una spugna a grana grossa. Lavatelo invece delicatamente con un panno molto morbido o con le mani. Risciacquate sempre con attenzione e, quindi, asciugate il viso con un asciugamano pulito.

Curate inoltre l’idratazione, facendo attenzione al prodotto scelto. Molte sostanze per l’acne contengono infatti degli ingredienti che possono seccare la pelle: usate sempre una crema idratante che riduca al minimo la secchezza e la desquamazione della pelle.

Ricordate, in tal senso, che i prodotti anti-acne non hanno generalmente bisogno di una prescrizione da parte del medico: molti di loro hanno ingredienti come il perossido di benzoile, l’acido salicilico, l’acido glicolico o l’acido lattico, che arrestano l’azione dei batteri e asciugano la pelle. Possono causare però causare, proprio per questo, condizioni di secchezza: ne deriva che il nostro consiglio non può che essere quello di iniziare con una piccola quantità, e regolare gradualmente la dose.

Posted on by Eleonora De Giorgio in Bellezza