Come scegliere una chitarra

La scelta di una chitarra è un passaggio piuttosto difficile da fare e, per questo motivo, vi consigliamo di farlo in compagnia di un esperto. Se tuttavia state comprando la vostra prima chitarra (magari, quella per il proprio figlio), le seguenti informazioni vi aiuteranno a garantirgli il giusto successo nel realizzare i propri desideri musicali.

In primo luogo, soffermate la vostra attenzione sulla qualità e il suono dello strumento, acquisendo informazioni sulla sua qualità. Scegliete inoltre il tipo di chitarra che interessa di più: molte persone acquistano per errore una chitarra acustica poco costosa, quando invece desidererebbero avere una chitarra elettrica.

Guai a sottovalutare questa trappola: una chitarra acustica a “buon mercato” porterà sicuramente vostro figlio a smettere, perché fisicamente troppo difficile da suonare. Inoltre, l’approccio tecnico per la chitarra elettrica, acustica o classica è molto diverso. In altre parole, se si padroneggia la chitarra acustica non è detto che si troverà necessariamente bene con la chitarra elettrica. Gli accordi, le note e le scale possono sembrare uguali, ma l’approccio per suonare gli accordi, le note e le scale è diverso.

Domandatevi pertanto se dovreste comprare una chitarra elettrica o acustica, o se sia meglio scegliere una chitarra con corde in nylon o in acciaio. Scegliete poi la chitarra della giusta taglia: una chitarra troppo grande renderà difficile per il bambino raggiungere la giusta distanza con entrambe le mani (destra e sinistra). Avere il braccio più in alto della spalla per raggiungere la chitarra può diventare scomodo e nel peggiore dei casi doloroso.

Soffermatevi poi sullo stile, sull’estetica e sugli altri elementi di riferimento. Se poi non ve la sentite di compiere in autonomia questa operazione… gli addetti alla vendita (meglio se musicisti) saranno sicuramente a vostra disposizione per guidarvi nei migliori acquisti!

Posted on by Eleonora De Giorgio in Musica