È più facile dimagrire le cosce o la pancia?

pesi dietaChi ha accumulato peso tende ad avere dei depositi di adipe particolarmente localizzati in alcune zone del corpo. Durante la dieta perdono peso, ma alcuni depositi sembrano non volersene andare e si mantengono a lungo, anche per molti mesi. Prima di rispondere alla domanda se sia più facile dimagrire le cosce o la pancia è importante introdurre l’argomento della conformazione fisica: ognuno di noi ha un corpo originale, che tende ad accumulare peso in particolari distretti. Si parla ad esempio di conformazione a pera per coloro che accumulano peso sulla zona dell’esterno coscia, di conformazione a mela per chi invece tende ad avere il busto più robusto e la pancetta, anche dopo una dieta ferrea.

Stabilire la propria conformazione fisica

A parte la questione dei “nomi” di fantasia dati alle diverse conformazioni fisiche, stabilire quale si possiede non è difficile. Basta porsi davanti allo specchio e guardare quali siano i punti in cui la “ciccia” si sta depositando. Si tratta in genere della pancia, delle cosce, dei glutei o della parte alta del busto. In linea generale le zone in cui si accumulano le maggiori quantità di adipe tendono ad essere abbastanza resistenti alle diete ipocaloriche e a rimanere abbastanza paffute anche dopo che il resto del corpo ha subito un importante dimagrimento. Come ci suggeriscono anche su Dimagrire Al Top, ci sono rimedi per qualsiasi problema correlato al peso. Per quanto riguarda il grasso localizzato ci si può rivolgere sia a diete particolarmente indicate per ogni conformazione fisica, o anche allo sport.

Dimagrire solo con la dieta

Ormai tutti sanno che per dimagrire in modo armonioso non è sufficiente seguire una dieta. Molte persone infatti accumulano grasso corporeo perché non svolgono quantità sufficienti di attività fisica. Per quanto riguarda il grasso localizzato però ci sono delle teorie che dichiarano come la dieta sia fondamentale per diminuirne l’entità. Sembra infatti che chi accumula maggiori quantità di grasso sulla pancia dovrebbe seguire un regime alimentare a basso contenuto di carboidrati, con elevate quantità di proteine. Chi invece tende ad accumulare grasso sulle cosce può trovare giovamento alla dieta mediterranea, ricca di carboidrati e fibre, ma povera di proteine. Provare per credere.

L’attività fisica

In linea generale aumentare l’attività fisica porta ad un naturale dimagrimento. Forse il peso non cambierà, in quanto la muscolatura pesa più del grasso, ma la tonicità dei tessuti e l’aspetto ne risentiranno in modo molto positivo. L’attività fisica fa bene all’organismo in generale: stimola il metabolismo, migliora la tonicità dei muscoli e l’elasticità della pelle, consente di perdere il grasso sottocutaneo e anche quello che si trova attorno agli organi. Qualsiasi attività sportiva quindi permette di diminuire anche il grasso localizzato. Alcuni esperti del settore però consigliano esercizi mirati per sconfiggere gli accumuli di grasso localizzati; quindi la camminata o gli esercizi per i glutei e le cosce per dimagrire in queste zone del corpo, addominali e attività fisica che coinvolga il busto per diminuire il grasso sull’addome. Chiaramente non esistono trattamenti miracolosi, è sempre consigliabile sfruttare più rimedi, da usare in sinergia.

Posted on by andrea in Perdere peso