L’autospurgo: un ampio panorama di intervento

Posted on by andrea in Finanza, Servizi Commenti disabilitati su L’autospurgo: un ampio panorama di intervento

pozzettoQuando si vede, in città o all’esterno, un camion dell’autospurgo in genere si tende a pensare che sta per effettuare un intervento di riparazione per ostruzioni alle tubature fognarie. In realtà chi si occupa di autospurgo si occupa di una lunga serie di interventi, che riguardano qualsiasi tipo di impianto idraulico della casa, o anche della città, in ognuna delle sue fasi. I vari servizi offerti riguardano infatti anche la predisposizione di impianti di scarico in nuove abitazioni, o la mappatura di un impianto già posato. Read more


Tutte le novità finanziarie della settimana

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Tutte le novità finanziarie della settimana

trump2La settimana postelezioni USA è particolarmente ricca di novità e di dati in uscita. Cominciamo da quelli europei, ricordando come a margine dei dati sul PIL del terzo trimestre, l’indice di fiducia ZEW tedesco dovrebbe segnare nuovi progressi in novembre. La stima finale per l’inflazione di ottobre dovrebbe confermare l’accelerazione a 0,5 per cento su base annua come da stima flash, mentre è visto stabile (a 0,8 per cento) il dato core.

Per l’Italia, è in uscita la stima finale che conferma il CPI in deflazione a -0,1 per cento anno su anno in ottobre mentre le attese per il dato flash sul PIL indicano un’accelerazione a +0,2 per cento trimestre su trimestre nel terzo periodo dell’anno. Read more


Geox, risultati in forte crescita nei primi 9 mesi

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Geox, risultati in forte crescita nei primi 9 mesi

800x600_23082014041018_geoxkidBuone notizie per Geox: la società ha infatti chiuso i primi 9 mesi 2016 con ricavi in crescita del 4,3 per cento a 739,3 milioni di euro (+4,7 per cento a cambi costanti), spinti dal canale multimarca, che registra un aumento dell’11,3 per cento. Le calzature hanno rappresentato il 90 per cento dei ricavi consolidati, attestandosi a 668,9 milioni di euro (+4,6 per cento, +4,9 per cento a cambi costanti). L’abbigliamento è salito a 70,4 milioni di euro (+1,6 per cento a cambi correnti, +2,4 per cento a cambi costanti). In calo del 2,9 per cento i ricavi in Italia a 231,17 milioni di euro, in crescita del 6,3 per cento in Europa e dell’1,6 per cento in Nord America. Read more


Trading, si attendono i risultati del FOMC

Posted on by Eleonora De Giorgio in Forex Commenti disabilitati su Trading, si attendono i risultati del FOMC

rana denaroContinua a crescere, sui mercati finanziari, l’attesa per la riunione del FOMC del mese di novembre che, secondo quanto prevedono i principali analisti internazionali, dovrebbe comunque essere prevalentemente interlocutoria: gli osservatori prevedono infatti che il Comitato mantenga la politica monetaria invariata e al tempo stesso prepari la strada per un rialzo dei tassi a dicembre, quando non vi sarà nessun altro evento di ostacolo (come le elezioni presidenziali USA) a catalizzare l’attenzione. Read more


Bayer chiude terzo trimestre con buoni utili operativi

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Bayer chiude terzo trimestre con buoni utili operativi

js6tdceIl Gruppo Bayer ha annunciato di aver registrato un utile operativo del terzo trimestre 2016 in crescita e superiore alle attese dei principali analisti di mercato e degli studi prudenziali del top management.

In particolare, l’EBITDA in aumento del 6 per cento su base annua a 2,68 miliardi di euro, al di sopra dei 2,53 miliardi di euro stimati dal consenso del mercato. Ancora una volta, la divisione farmaceutica ha sostenuto i risultati, grazie anche alle maggiori vendite del medicinale Xarelto, attestatesi a 772 milioni di euro contro una stima di mercato pari a 748,3 milioni di euro. Read more


Nessuna novità dalla riunione BCE

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Nessuna novità dalla riunione BCE

Come atteso dai principali analisti internazionali, nessuna novità sostanziale emerge dalla riunione della Banca Centrale Europea: i tassi di interesse rimangono (naturalmente) invariati così come l’ammontare del Quantitative Easing e la sua durata, per ora fino a marzo 2017 e oltre, se le condizioni economiche lo richiederanno. Nel comunicato che apre la conferenza stampa, Draghi conferma la valutazione sullo scenario macroeconomico che la BCE aveva già dato ad inizio settembre: la ripresa prosegue moderata ma persistente, così come il marginale rialzo dell’inflazione; inoltre il Presidente sottolinea come l’economia dell’area euro nel suo complesso continui a mostrare una buona resilienza agli eventi esterni. Read more


« Previous   1 2 ... 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 ... 22 23   Next »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi