Borse USA ai massimi storici, in attesa del FOMC

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Borse USA ai massimi storici, in attesa del FOMC

Nuova impennata per le piazze finanziarie statunitensi, con Wall Street che manda in archivio una giornata piuttosto positiva, rinnovando i massimi storici e preparandosi all’esito della riunione della Federal Reserve che si concluderà domani sera.

Con l’avvicinarsi della nuova stagione di trimestrali societarie e con il permanere sullo sfondo del contesto di alcuni potenziali rischi, sia interni sul fronte politico che esterni su quello geopolitico, il mercato sembra avere ben poche motivazioni per incrementare i volumi e assumere particolari posizioni, preferendo proseguire nel trend consolidato negli ultimi tempi. Read more


Benzina e case spingono l’inflazione americana

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Benzina e case spingono l’inflazione americana

Come previsto, negli Stati Uniti l’indice dei prezzi al consumo per il mese di agosto è cresciuto di 0,4 punti percentuali mese su mese e dell’1,9 per cento su base annua, spinto soprattutto dal contributo fornito dalla benzina e dal settore delle abitazioni.

Nel dettaglio ulteriore, l’energia risulta essere in rialzo di 2,8 per cento su base mensile, con un picco dell’incremento della benzina (+6,3 per cento mese su mese), mentre l’indice core è ora in rialzo di 0,2 per cento su mese e dell’1,7 per cento su anno, dopo 5 mesi consecutivi di variazioni intorno a +0,1 per cento su base mensile. Read more


Carte di credito, la sicurezza non è mai troppa

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Carte di credito, la sicurezza non è mai troppa

La società occidentale – e non solo essa – si muove sempre di più verso un’epoca cashless, in cui le transazioni finanziarie sono scollegate dal denaro. Tuttavia, il crescente ricorso a sistemi di pagamento elettronici e carte di credito non sta certamente a significare che il settore ne stia guadagnando in sicurezza, visto e considerato che il rischio frode continuare a crescere costantemente. Read more


FCA chiude giugno con buon risultato di immatricolazioni

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su FCA chiude giugno con buon risultato di immatricolazioni

FCA ha annunciato i propri dati sulle immatricolazioni delle auto vendute con i propri brand. Secondo quanto annunciato dalla compagnia, nel corso del mese di giugno la società avrebbe conseguito, nel mercato del vecchio Continente, un risultato migliore rispetto a quella che risulta essere la media del mercato europeo.

Più nel dettaglio, è emerso come FCA nel corso del mese abbia aumentato le vendite del 7,9 per cento rispetto al +2,1 per cento fatto registrare del mercato. Le immatricolazioni di FCA sono state 106.700 unità per una quota del 6,9 per cento, in crescita di 0,3 punti percentuali rispetto allo scorso anno. Read more


Petrolio, continua a preoccupare l’aumento offerta OPEC

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Petrolio, continua a preoccupare l’aumento offerta OPEC

I prezzi del greggio stanno perdendo terreno dopo il grande balzo registrato lunedì scorso: il mercato è infatti ancora preoccupato dall’aumento dell’offerta OPEC, il cui output cumulato probabilmente è aumentato a giugno, rispetto al mese di maggio, a causa della produzione più elevata da Libia e Nigeria, membri esenti, ma anche dall’Arabia Saudita e dagli Emirati Arabi Uniti, che probabilmente hanno ridotto i loro tassi di conformità per soddisfare l’elevata domanda interna durante l’estate.

In particolar modo, stando a quanto affermano le ultime stime da parte di Bloomberg, nel primo semestre la produzione totale OPEC (inclusa la Libia e la Nigeria) è stata pari a circa 0,39 milioni di barili al giorno, corrispondente ad un tasso di conformità del 71% rispetto all’obiettivo fissato nell’accordo di novembre. Read more


Migliora il commercio estero dell’Italia

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Migliora il commercio estero dell’Italia

Secondo quanto affermano gli ultimi dati statistici forniti dall’Istat, nel corso del mese di marzo gli elementi informativi relativi al commercio dell’Italia con l’estero avrebbero mostrato un netto rimbalzo delle esportazioni, con una spinta che dovrebbe essere la più forte dal 2013, con un balzo del +4 per cento, dopo il -1,9 per cento mese su mese precedente) a fronte di una stabilità delle importazioni, dopo l’aumento di +1,3 per cento mese su mese a febbraio.

Di conseguenza, sulla base di quanto sopra è stato indicato, l’avanzo commerciale in termini destagionalizzati è salito ai massimi livelli degli ultimi sei mesi, a quota 4,5 miliardi di euro dai 3 miliardi di euro di febbraio. Read more


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi