Come interpretare i segni del corpo

Posted on by Eleonora De Giorgio in Psicologia Commenti disabilitati su Come interpretare i segni del corpo

La postura e il movimento del corpo possono esprimere una grande quantità di informazioni. La nostra conoscenza del linguaggio del corpo si è sviluppata considerevolmente dai tempi della preistoria ma, comunque, i più noti corsi di interpretazione dei segni del corpo si sono concentrati sull’interpretazione eccessiva delle posture protettive, del braccio e dell’incrocio delle gambe. Sebbene questi atti non verbali possono mostrare pensieri e atteggiamenti, gli studi indicano che il linguaggio del corpo è molto più contenuto e meno perfetto di quanto si credesse in precedenza. Read more


Digitopressione, come esercitarla su polpaccio e piede

Posted on by Eleonora De Giorgio in Salute Commenti disabilitati su Digitopressione, come esercitarla su polpaccio e piede

La digitopressione è una pratica sempre più diffusa in Italia. E, sebbene sia sempre più opportuno rivolgersi a uno specialista per poterla praticare su sé stessi, niente vieta di sperimentarla, in sicurezza, digitando i punti più importanti del nostro corpo. Di seguito alcune riflessioni su quelli che possono essere trovati sul polpaccio e sul piede. Read more


Migliorare il sonno essendo più gentili con sé stessi

Posted on by Eleonora De Giorgio in Salute Commenti disabilitati su Migliorare il sonno essendo più gentili con sé stessi

Quando siamo svegli di notte con pensieri che turbinano nella nostra testa, quanto spesso sono pensieri di amore, compassione e gentilezza? Essere gentili con noi stessi è uno strumento potente quando ci hanno insegnato a essere crudeli o a giudicare.

Essere gentili con se stessi significa accettare ciò che si è, con tutte le imperfezioni e i difetti che si hanno. Significa non giudicarsi quando si è ansiosi, quando non si riesce ad addormentarsi, o quando si è sdraiati a letto a leggere il telefono sapendo che non si dovrebbe. Significa ricordare che sei umano e che stai facendo il meglio che puoi.

Pensa a te stesso come un bambino piccolo. Di solito è accettabile che i bambini commettano errori o provino emozioni intense, perché è così che imparano. Quando un bambino sta passando un momento difficile, la gentilezza aiuta di più che urlare o criticare. Allo stesso tempo, non si lascia che un bambino “se la cavi” con un cattivo comportamento. Allo stesso modo con te stesso, puoi essere sia gentile che severo, se necessario. Read more


Psicologia comportamentale, come accettare la realtà?

Posted on by Eleonora De Giorgio in Psicologia Commenti disabilitati su Psicologia comportamentale, come accettare la realtà?

Le persone spesso hanno un’idea diversa di cosa significhi accettazione, e questo a volte ostacola la loro capacità di usare questa abilità. Diamo un’occhiata ad alcune delle cose che tendono ad ostacolare l’apertura delle persone all’idea di accettazione. Read more


Come perdere peso dopo le vacanze di Natale

Posted on by Eleonora De Giorgio in Consigli utili, Mangiare sano Commenti disabilitati su Come perdere peso dopo le vacanze di Natale

7 audit-4171740_1920La stagione delle vacanze può essere un momento in cui si compie qualche eccesso e si trascurano i propri regimi di esercizio quotidiani. Tuttavia, il peso che abbiamo aggiunto durante le vacanze è per lo più acqua – il sale in eccesso trovato in alimenti festivi. Quindi, invece di concentrarsi sulle scelte alimentari malsane, dovremmo concentrarci su abitudini alimentari sane per sbarazzarsi della sensazione di gonfiezza.

Per esempio, cerca di bere molta acqua, mangia un sacco di frutta e verdura fresca ed evita cibi e alcolici trasformati. È anche una buona idea provare sui tuoi vecchi jeans una volta alla settimana per determinare se stai ancora guadagnando peso dopo le vacanze! Read more


Long Covid nei giovani: forse interessa meno persone di quanto si pensasse

Posted on by Eleonora De Giorgio in Salute Commenti disabilitati su Long Covid nei giovani: forse interessa meno persone di quanto si pensasse

7 audit-4171740_1920Le persone che si riprendono dal COVID-19 spesso riportano sintomi persistenti, o il c.d. long COVID. Ebbene, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), le persone possono sviluppare condizioni post-COVID dopo l’infezione da SARS-CoV-2 anche se non hanno avuto sintomi di COVID-19. Gli effetti a lungo termine possono includere affaticamento, sintomi cognitivi e sintomi respiratori.

Molti adulti riportano i sintomi del long COVID. Tuttavia, ci sono dati contrastanti sull’impatto a lungo termine dell’infezione da SARS-CoV-2 nei bambini. La maggior parte dei bambini e dei giovani (CYP) sono asintomatici o hanno sintomi COVID-19 più lievi rispetto agli adulti, ma alcuni studi riportano comunque la sofferenza dei sintomi da long COVID.

Ebbene, oggi un gruppo di ricercatori britannici ha completato un’analisi sistematica della letteratura sulla COVID lunga nei CYP. Lo studio, che appare nel Journal of Infection, mira a chiarire se i sintomi persistenti nei giovani sono dovuti all’infezione da SARS-CoV-2 o alle pressioni di vivere in una pandemia. Read more


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi