Cosa fa e come si diventa DJ

Posted on by Eleonora De Giorgio in Lavoro Lascia un commento

I DJ sono professionisti che creano canzoni o riproducono canzoni per il pubblico, in discoteche e in altri eventi live. Essere DJ significa però molto di più che riprodurre una sequenza di canzoni, tanto che non è certo errato considerare i dj come performer e artisti musicali.

I DJ selezionano infatti la musica “giusta” per coinvolgere il proprio pubblico e utilizzano attrezzature specializzate per manipolare e mixare le canzoni usando tecniche come beat matching, phrase matching e scratching.

Lo strumento di formazione migliore per i DJ è certamente rappresentato dalla possibilità di affinare le proprie abilità attraverso ore di pratica con l’hardware e il software che vengono utilizzate per mixare la musica. I progressi della tecnologia hanno in tal senso avuto il merito di abbassare la soglia di ingresso in questo campo, valutato che ora sono disponibili molte opzioni software per aspiranti DJ. Naturalmente, una parte integrante dell’impegno dei DJ sarà anche legato alla necessità di ascoltare musica, tenersi aggiornati sulle nuove tecniche e sui nuovi software, sulle tendenze, e così via. Read more


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi