Cos’è il rischio Paese

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Cos’è il rischio Paese

Quando si parla di investimenti finanziari, molto spesso capita di parlare di rischio Paese. Ma che cosa è il rischio Paese?

In realtà con il termine di rischi Paese si suole intendere una varietà di diversi rischi, che è pur sempre necessario prendere in considerazione ogni volta che si fa trading in valuta estera. Tra questi aspetti c’è innanzitutto il rischio politico, che si riferisce alla stabilità politica del Paese. nella cui valuta si sta negoziando. Anche se non abbiamo visto alcun recente default da parte delle nazioni – ma tante crisi – lo stesso è comunque successo in passato. Ad esempio, il Venezuela ha preso il controllo della sua industria petrolifera, sequestrando attività di compagnie petrolifere non venezuelane. Se si negoziano valute di Paesi che sono a possibile rischio di destabilizzazione, la valuta potrebbe deprezzarsi rapidamente. Read more


Quali sono i principali rischi nel Forex trading

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Quali sono i principali rischi nel Forex trading

computerQuando un investitore effettuare del trading, deve affrontare una serie di diversi tipi di rischio, compreso quello di mercato, di cambio, di tasso di interesse, di controparte, di volatilità, di liquidità. Vediamo insieme i principali, partendo dal rischio di mercato.

Tutti i trader e gli investitori sono d’altronde esposti al rischio di mercato. Fondamentalmente, il rischio di mercato è costituito dalle ripercussioni delle variazioni di prezzo che incidono negativamente sul proprio trade. Naturalmente, il rischio di mercato sempre presente, dal momento in cui si entra in una posizione di valuta estera fino al momento in cui si esce dalla stessa. Il tasso di cambio può d’altronde cambiare in qualsiasi momento durante quel periodo, anche in modo repentino e notevole.

Il secondo rischio è quello di cambio. I trader di valuta estera si assumono il rischio di cambio nel momento in cui acquistano o vendono una coppia valutaria. Ogni volta che si assume una nuova posizione in valuta estera, infatti, indipendentemente dal fatto che si tratti di un’operazione a pronti, a termine, future o opzioni, si è immediatamente esposti al potenziale che il tasso di cambio induca un deprezzamento del valore della moneta. Ne consegue che nel giro di pochi secondi, una transazione redditizia può trasformarsi in una transazione non redditizia. Read more


Chi fa operazioni sul Forex

Posted on by Eleonora De Giorgio in Finanza Commenti disabilitati su Chi fa operazioni sul Forex

Il Forex, o mercato valutario, è quotidianamente popolato da numerose tipologie di operatori. Ma quali sono? E con che obiettivi partecipano alle transazioni sui mercati valutari?

Cominciamo con i banchieri e le altre istituzioni finanziarie che, presumibilmente, all’interno del Forex fanno la parte del leone. L’obiettivo è generalmente quello di ottenere profitti comprando e vendendo valuta l’uno dall’altro: circa due terzi di tutte le transazioni Forex coinvolgono le banche sono realizzate con negoziazioni dirette, per conto proprio o per conto dei propri clienti.

Un’altra categoria è rappresentata dai broker e dai trader professionisti, che a volte fungono da intermediari tra le banche, mentre in altri casi agiscono per interesse proprio, al fine di ottenere un buon business da esso. Agli acquirenti e venditori piace di norma lavorare attraverso intermediari, perché possono scambiare in forma molto semplice e senza preoccuparsi degli aspetti meramente tecnici. I broker generalmente realizzano profitti sui cambi valutari attraverso l’addebito di una commissione per le transazioni che effettuano, o applicando delle commissioni implicite come quelle legate all’applicazione degli spread tra i prezzi di acquisto e di vendita. Read more


Come bollire le patate

Posted on by Eleonora De Giorgio in Consigli utili Commenti disabilitati su Come bollire le patate

Bollire le patate non è certamente la cosa più esaltante che potrai fare in cucina, ma rappresenta certamente una necessità per tantissime ricette. Val dunque la pena cercare di capire come puoi effettuare questa operazione senza rischi.

Innanzitutto, predisponi gli “ingredienti” di base che, oltre alle patate, saranno rappresentati anche da un cucchiaino di sale, da attrezzatura, da un coltello da cuoco, da una casseruola o pentola e ancora da un cucchiaio a fessura.

Fatto ciò, prepara le patate. Pulisci le patate e, se lo si desidera, tagliale a cubi grandi e di dimensioni uniformi. Trasferisci poi le patate in una casseruola e coprile con abbondante acqua fredda. È importante trasferire le patate in una casseruola o pentola abbastanza grande da contenere tutte le patate con un po’ di spazio sopra. Copri le patate con un centimetro o due di acqua fredda. Avviare le patate in acqua fredda le aiuta infatti a cuocere più uniformemente. Read more


Prodotti di alta qualità: dove trovarli online

Posted on by andrea in Consigli utili Commenti disabilitati su Prodotti di alta qualità: dove trovarli online

prodotti alimentariL’Italia è un Paese ricco di prodotti da scoprire. Ogni Regione della nostra bella penisola propone formaggi, vini, salumi e specialità regionali di ogni genere. Per averle sempre in tavola un tempo era praticamente obbligatorio conoscere un bravo produttore locale, che ci garantiva la possibilità di spedirci a casa tutto ciò che desideravamo, o anche di acquistare i prodotti alimentari durante una visita. Oggi le cose sono decisamente cambiate, grazie a internet.

Acquistare prodotti alimentari online

Non tutti lo fanno abitualmente, ma ormai da molto tempo è possibile comprare prodotti alimentari di ogni genere in rete, dalla pasta fino al vino, dal miele al Parmigiano. Sono disponibili anche siti che si occupano esclusivamente di eccellenze regionali, come avviene su Gusti del Sole un sito dedicato ai prodotti agroalimentari di qualità di tutta la penisola. Per averli a casa propria è sufficiente creare un account sul sito, scegliere ciò che si desidera e ordinarlo, facendocelo recapitare direttamente a casa, in pochissime ore.

La spedizione

Fino ad alcuni anni fa non era così facile farsi spedire, per posta o corriere, alimenti di ogni genere. Del resto inviare in un pacco ordinario un salume in pieno agosto è un’azione che può portare con sé risultati che potremmo definire “deludenti”, se non addirittura disastrosi. Oggi la spedizione di prodotti alimentari avviene in modo diverso da un tempo, grazie ad una logistica più evoluta e alla disponibilità di confezioni particolari. Molti corrieri infatti possiedono furgoni coibentati, o comunque garantiscono il trasporto di un bene deperibile in tempi minimi, a volte inferiori alle 24 ore. Per la spedizione di alimenti durante i mesi caldi dell’anno, che in Italia sono per altro molto numerosi, sono disponibili speciali scatole coibentate; se la temperatura esterna è molto elevata è sufficiente introdurre nella scatola un pane di ghiaccio, appositamente preparato, per consentire all’alimento di rimanere per varie decine di ore ad una temperatura sufficientemente bassa da mantenere tutte le proprietà organolettiche.

Cosa comprare

Come dicevamo, sono decine i prodotti agroalimentari tipici delle Regioni italiane. In Europa siamo uno dei Paesi con un maggior numero di DOP e DOCG, ossia di eccellenze agroalimentari, presenti in ogni ambito. Troviamo formaggi, frutta, vino, verdure, conserve, miele, salumi, riso, pasta, tartufi. Con alcuni prodotti d’eccellenza si preparano anche conserve, marmellate, paté e sughi, che sono conservati in vasetti di vetro, che ne consentono un trasporto più semplice e privo di controindicazioni. Cosa acquistare sui siti specializzati in prodotti di alta qualità sta ai gusti del singolo. Solitamente si tende a prediligere i prodotti delle Regioni lontane da quella in cui si vive, in modo da gustare prodotti difficilmente reperibili nei negozi del luogo. Questo permette agli abitanti di Torino di gustare la marmellata di bergamotto di Calabria e agli abitanti di Palermo di gustare il riso carnaroli piemontese ogni volta che lo desiderano. Volendo si possono anche preparare confezioni speciali, dedicate ad una zona d’Italia o perfette per fare un gradito omaggio in ogni periodo dell’anno, approfittando magari di qualche promozione.


Andare su Marte è stupido?

Posted on by Eleonora De Giorgio in News Commenti disabilitati su Andare su Marte è stupido?

Un astronauta della Nasa ha polemizzato con l’agenzia spaziale per i suoi piani per portare gli esseri umani su Marte. Bill Anders, che ha volato intorno alla Luna come parte della famosa missione Apollo 8, ha infatti definito le ambizioni della NASA di portare gli equipaggi sul pianeta rosso “stupide” e “ridicole”.

Ricordiamo come la NASA stia progettando di inviare missioni su Marte con equipaggio già nel 2030, e che attualmente ha due sonde robotiche non equipaggiate in funzione sul pianeta. Parlando alla BBC Radio 5 Live, Anders, 85 anni, ha però detto di essere un “grande sostenitore” delle “notevoli” missioni senza equipaggio dell’agenzia, “soprattutto perché sono molto più economiche”.

Tuttavia, ha sostenuto che il sostegno pubblico semplicemente non è esistente per le imprese con equipaggio, molto più costose. “Qual è l’imperativo? Cosa ci spinge ad andare su Marte” disse, aggiungendo: “Non credo che il pubblico sia così interessato”. Read more


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ... 88 89   Next »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi