Volantinaggio: l’importanza del personale qualificato

Posted on by andrea in Lavoro Commenti disabilitati su Volantinaggio: l’importanza del personale qualificato

volantino black fridayFare volantinaggio non è un’attività così semplice come si può pensare. Aziende serie e preparate, come ad esempio publicuneo.com, sono in grado di offrire prima di tutto un servizio completo, che parte dalla preparazione del volantino fino alla consegna, che deve essere svolta utilizzando personale specializzato e preparato, in grado di recapitare i volantini nel modo migliore possibile. Read more


Guadagnare soldi vendendo su Amazon, eBay & co.

Posted on by Eleonora De Giorgio in Lavoro Commenti disabilitati su Guadagnare soldi vendendo su Amazon, eBay & co.

Uno dei modi più rapidi per iniziare a vendere online è sicuramente quello di sfruttare il potere dei siti di “terze parti”. Giganti dell’e-commerce come Amazon e eBay sono potenti piattaforme di vendita e di marketing, con una base di potenziali clienti integrata e sterminata: milioni di persone visitano già questi siti per fare acquisti e sono pronti a comprare (forse!) anche il vostro prodotto.

Non solo. Questi siti facilitano l’impostazione del vostro “negozio” in cui i clienti potranno sfogliare i vostri prodotti in offerta, senza bisogno di creare un sito web ad hoc. E qui troverete una funzione di ricerca integrata, in maniera tale che i potenziali clienti interessati possano trovare il vostro store online in modo semplice ed efficace. Read more


E-commerce, progressi positivi ma rimane tanto da fare

Posted on by Eleonora De Giorgio in Lavoro Commenti disabilitati su E-commerce, progressi positivi ma rimane tanto da fare

Secondo quanto ricordava qualche giorno fa sulle pagine del quotidiano Il Sole 24 Ore Alessio Agostinelli, partner e managing director The Boston consulting group, “l’era digitale è un’opportunità per i retailer tradizionali. L’onda del commercio elettronico viene alimentata anche dall’evoluzione tecnologica. Oggi in Italia il peso del commercio online è solo il 2,8% del totale ma si stima che arrivi al 7,3% entro il 2021”. Read more


Millennials autonomi solamente a 40 anni

Posted on by Eleonora De Giorgio in Lavoro Commenti disabilitati su Millennials autonomi solamente a 40 anni

Stando a quanto riferisce una recente analisi condotta dalla fondazione Bruno Visentini, i giovani millennials dovranno faticare molto di più per divenire autonomi. La fondazione ricorda infatti che se un giovane nel 2004 aveva impiegato 10 anni per costruirsi una vita autonoma, nel 2020 ne impiegherà 18, e nel 2030 addirittura 28: in altri termini, il giovane del 2020 diverrà autonomo solamente a 40 anni, mentre il giovane del 2030 lo diverrà a 50 anni.

In altre parole ancora, l’interessante osservazione sembra proiettare la stima dell’indice di autonomia (calcolato sulla base dell’integrazione di una serie di indicatori) in maniera tale che sia in grado di generare un divario a poco meno del doppio al 2020 e al triplo nel 2030, in assenza di interventi correttivi. Secondo quanto si legge nella ricerca, “maggiori responsabili di questo peggioramento sono l’immobilismo della ricchezza in capo ai baby Boomers, le difficoltà di accesso all’abitazione propria, e il tasso di disoccupazione”. Read more


Come cambia il lavoro del geometra

Posted on by andrea in Lavoro Commenti disabilitati su Come cambia il lavoro del geometra

lavoro geometraQuella del geometra è una professione ricca di possibilità, che bisogna però saper sfruttare al meglio. Si tratta infatti di una delle poche professioni che possono essere effettuate anche con il solo titolo di studio di scuola superiore, anche se è necessario fare almeno due anni di praticantato e superare l’Esame di Stato per l’iscrizione al Collegio dei Geometri del luogo in cui si vive. Dopo aver ottenuto il titolo on è però poi così facile trovare lavoro per uno studio di geometra, soprattutto per il fatto che la concorrenza è decisamente ampia.

Read more


Italia, buone notizie dalla produzione industriale

Posted on by Eleonora De Giorgio in Lavoro Commenti disabilitati su Italia, buone notizie dalla produzione industriale

calculator-178127_960_720Qualche buona notizia, finalmente, sul fronte macro italiano. Nel nostro Paese si registra infatti una decisa accelerazione per la produzione industriale che non solo cresce dell’1,7 per cento mese su mese ad agosto, bensì beneficia anche di una revisione al rialzo per il precedente da +0,4 punti percentuali a +0,7 punti percentuali, sempre mese su mese. Nel complesso l’indice nazionale si allinea alla dinamica già mostrata dalle statistiche di Francia e Germania e da supporto all’idea che il settore produttivo possa fornire un contributo positivo alla crescita nel terzo trimestre.

Peraltro, piuttosto ampio è stato il rimbalzo dell’indice su base annuale, che sale dal -0,3 per cento di luglio a +4,1 per cento anno su anno. Gli incrementi per la produzione sono diffusi a tutti i principali settori con un aumento del 4,8 per cento mese su mese per la produzione di metalli e un avanzamento del 5,9 per cento mese su mese per quella di macchinari. Read more


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi